Blog

Quadro Europeo delle qualificazioni

Tutti i nostri certificati sono valutabili per i concorsi pubblici nelle Forze Armate e nelle graduatorie d'Istituto per il personale docente

La Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’Unione Europea del 23 aprile 2008 ha istituito l’European Qualification Framework (EQF), con l’obiettivo “di istituire un quadro di riferimento comune che funga da dispositivo di traduzione tra i diversi sistemi delle qualifiche e i rispettivi livelli, sia per l’istruzione generale e superiore sia per l’istruzione e la formazione professionale”. La Raccomandazione impegna gli Stati membri ad usare il Quadro europeo delle qualificazioni come strumento di riferimento per confrontare i livelli delle qualificazioni dei diversi sistemi nazionali e “per promuovere sia l’apprendimento permanente sia le pari opportunità nella società basata sulla conoscenza”. Da un punto di vista tecnico l’EQF “è una griglia di referenziazione, funzionale a mettere in relazione e posizionare le diverse qualificazioni rilasciate nei Paesi membri” dell’Unione Europea. Il “confronto si basa su livelli comuni di riferimento, correlati a learning outcomes (risultati dell’apprendimento) e collocati in una struttura ad otto livelli”.

Il Quadro di referenziazione delle qualificazioni italiane

Questo è il quadro sinottico di referenziazione delle qualificazioni pubbliche nazionali ai livelli del Quadro europeo delle qualificazioni per l’apprendimento permanente come risulta dall’allegato B all’Accordo in Conferenza Stato-Regioni del 20 dicembre 2012.
Livello EQF Tipologia di qualificazione
1 Diploma di licenza conclusiva del I ciclo di istruzione
2 Certificazione delle competenze di base acquisite in esito all’assolvimento dell’obbligo di istruzione
3 Attestato di qualifica di operatore professionale
    4
Diploma professionale di tecnico
Diploma liceale
Diploma di istruzione tecnica
Diploma di istruzione professionale
Certificato di specializzazione tecnica superiore
5 Diploma di tecnico superiore
6
Laurea
Diploma Accademico di I livello
    7
Laurea Magistrale
Diploma Accademico di II livello
Master universitario di I livello
Diploma Accademico di specializzazione (I)
Diploma di perfezionamento o master (I)
    8
Dottorato di ricerca
Diploma accademico di formazione alla ricerca
Diploma di specializzazione
Master universitario di II livello
Diploma Accademico di specializzazione (II)
Diploma di perfezionamento o master (II)
Conferenza Stato-Regioni
Il 20 dicembre in sede di Conferenza Stato-Regioni è stato sottoscritto l’accordo con il quale è  adottato il “Primo rapporto italiano di referenziazione delle qualificazioni al Quadro Europeo EQF” nel quale sono “posizionati” i titoli di studio italiani nell’ambito degli otto livelli previsti dall’EQF.